«

»

Mag 09 2011

Stampa Articolo

Scoop eccezionale

>

Questa immagine ha fatto il giro del Mondo

Ma solo PCOfficina è in grado di mostrarvi cosa Obama & soci stavano visionando:
la foto del tradimento.
Ebbene, si, lo avete riconosciuto ? Haike ha abbandonato (momentaneamente ?) Debian per passare ad Ubuntu.(li riconoscete rispettivamente dalla folta chioma e dal violetto che tanto ci piace).

Fine del prologo, passiamo alle cose (semi)serie…

Diario del giovedi
La squadra era quasi al completo:
Robbè, Nicola, Marco, Alain, Vito, Giuseppe Savino ed io.
Si sono  poi aggiunti Jenny e dal nulla è iniziato corso di Gimp, con docente Vito (e chi altri ?)

Una sorpesa ce l’ha portata Fabio, nostro vicino di casa,che dall’alto della sua generosità si è offerto di fare ordine nella nostra rete interna. Detto fatto, in poco meno di un paio d’ore ci siamo ritrovati con una lan a impeccabile a prova di hacker.

Nel contempo Alain ed io abbiamo affrontato un’installazione light (prima DSL poi Puppy ).Il risultato non è stato dei più soddisfacenti ma abbiamo ottime speranze per il futuro.

Savino si è lanciato con la costruzione di una macchia destinata a fare da banco di prova: una scheda madre fissata su di un pannello in legno, cd, hard disk e ram tutti assolutamente a vista e pronti al rimpiazzo.
Un risultato grandioso; non avevamo nessun dubbio del risultato dal papà del “Picciammuro”; a breve le immagini del nuovo nato.

Marco ha preparato una macchina (Naga ?) e per gli altri…li ho persi di vista. Aspetto che inseriscano i propri commenti.

Nuove idee nate ?
– Vito ha proposto un corso ufficiale di Gimp. Ora dobbiamo decidere le modalità e divulgare l’idea con grande spam.

Ciauz ^_^

Iononsoleggere

Permalink link a questo articolo: http://www.pcofficina.org/scoop-eccezionale/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>