«

»

Nov 10 2011

Stampa Articolo

Cose da NooB

>

Come credo di avervi fatto capire nel post precedente, sono un utilizzatore di ubuntu 11.10 e di conseguenza un utilizzatore Unity. Per quanto abbia una certa nostalgia di Gnome, devo dire che con il passare del tempo mi ci sto abituando ed incomincio a sfruttarlo per le mie quotidiane esigenze senza grossi problemi.
Esisteva ancora qualche cosa che, potendo, avrei modificato in Unity almeno a mio gradimento personale e quindi vivevo con la speranza che le distro successive avrebbero ampliato la possibilità di customizzare l’interfaccia.

In questa ottica attendista, ieri sera navigando il web in cerca di notizie con cui arricchire il nostro blog e le mie e vostre conoscenze, mi sono imbattuto in qualcosa che ha attirato la mia attenzione di Noob.

Si chiama My Unity e lo trovate qui. I tre baldi giovani che vi ci sono cimentati forniscono, a tutti quelli che come me si ritengono senza timore newbies e che hanno grosse difficoltà con il terminale o con le configurazioni di aspetto di questa nuova interfaccia, uno strumento facile e veloce per apportare una serie di modifiche assai intelligenti e gradevoli.

Potrete grazie a questa applicazione ridurre la grandezza del launcher, modificare la sua trasparenza, i contorni ed il comportamento dello stesso, cambiare i font modificare i parametri di scrivania, dash, icone ed altro ancora, il tutto spuntando le possibilità pre impostate. Ok ci saranno mille modifiche intermedie ma noi novellini possiamo già accontentarci.



Immagine via http://fabiocolinelli.wordpress.com/



Se, inoltre, come me usate un netbook con schermo da 10 pollici, apprezzerete la riduzione delle icone del Launcher. Questa modifica da la possibilità di averne visibili di più, costantemente e contemporaneamente, senza scorrere in su o in giù.
Esteticamente, se non avete ancora superato il rammarico per non trovarvi di fronte a trasparenze come quelle di Mac o di Win, apprezzerete le gradazioni di trasparenza possibili. Insomma Tanta Robba.

Una dritta a chi come me suda copiosamente quando deve affrontare i pacchetti e istallarli da terminale: scaricate il pacchetto e cliccateci sopra due volte, il software center farà tutto il lavoro per voi; dopo di che impostate e godete.

Per PCO – Red Max
Iononsoleggere
Blogger, speaker, hacker, fanzinaro, segretario di PCOfficina e cittadino.

Permalink link a questo articolo: http://www.pcofficina.org/cose-da-noob/

2 comments

1 ping

  1. Pixel

    Da oggi disponibile il ppa per essere sempre aggiornati:

    https://launchpad.net/~myunity/+archive/ppa

    Ciao

  2. PCofficina

    >Grazie Pixel per L'addendum

  1. Sparse nella settimana » PCOfficina

    […] prima è per pareggiare ciò che avevo pubblicato in questo articolo. Da qualche tempo sono passato da Ubuntu a Edubuntu, poiché il portatile che uso è quello che ho […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>