«

»

Mag 13 2013

Stampa Articolo

Weekend a Lomazzo

BARATTOLIAMOWEBPartenza ore 9.30 da Milano: ci troviamo con Carlo e Jhanni e carichiamo la macchina con le ultime cose, un paio di Notebook risanati dall’ultima donazione che si aggiungono ai già numerosi portati, qualche locandina e via – destinazione Parco Viale Somaini, Lomazzo (CO).

Qualche minuto prima del blocco del traffico a Milano, siamo sulla Milano-Meda, traffico scorrevole e cominciamo a parlare delle ultime persone passate in PCOfficina i giovedì passati e anche dei progetti futuri che potremmo intavolare, non ultimo la Festa di inaugurazione di PCOfficina.

Arriviamo quindi spediti a Lomazzo, con la sapiente guida di Carlo, e arrivati al centro cominciamo il classico girare a ramengo, chiedendo ai passanti qualche direzione, dopo un paio di giri passati dalla stazione e aver fatto visita alla Croce Rossa, arriviamo all’ingresso del parco e troviamo subito un parcheggio che aspetta solo noi.

Scarichiamo e ci dirigiamo verso la festa, dove troviamo un bellissimo gazebo e un bel tavolone dove poterci sistemare. Cominciamo posizionando il PCQuadro e la postazione “Alina” per fare le copie delle varie distro GNU/Linux. Qualche piccolo problema coi monitor viene risolto con un pò di fortuna, e mettiamo in vista anche uno dei laptop toshiba reinstallato con su ubuntu 13.04 e XBMC.

Lo spazio si trova all’interno di un’anfiteatro, in cui in circolo ci sono gli stand e i banchi messi apposta per chi vuole portare i propri oggetti, oggi niente vendita solo baratto!

Arriva anche Marco in bici per farci compagnia per qualche ora, in questo magnifico contesto.

Dopo tanta pioggia (e grandine) finalmente una bella giornata di sole, e per noi milanesi anche fuori dalla caotica Milano, immersi nel verde, cosa si può volere di più. Subito il PCQuadro con doudoulinux attira l’attenzione di grandi e piccini, comincia così un tran tran che ci vede tutta la mattina a a scambiare opinioni con chi ha già usato Linux e chi ne ha sentito parlare o chi vorrebbe conoscerlo, e come poter adottarlo. Arriva poi l’ora di pranzo e ci concediamo anche noi un pasto offerto dagli organizzatori: Pasta fredda, cus cus, e per finire dell’ottimo strudel, accompagnato da una birra che non possiamo farci mancare.

Al pomeriggio la festa si rianima, ritorna chi baratta, le persone e riprendiamo ad incontrare bella gente, arrivano acnhe alcune donazioni di PC per poterli aggiungere alle macchine da riqualificare. Tra i presenti, un volontario di Immagina Lomazzo, esibisce la sua armatura da legionario romano realizzata da lui stesso, con esattamente i materiali dell’epoca (tutta di ferro) e ci troviamo a scambiare anche due parole sulla sua passione.

Prosegue così la giornata tra una chiacchiera e l’altra e con tanti spunti di idee e progetti futuri, verso le 17 iniziamo a smontare per ritornare a Milano, e qui comincia una nuova sfida per far stare in macchina i PC e gli oggetti… o.O non avevamo così tante cose quando eravamo arrivati, ma alla fine Jhanni entra in modalità Tetris e riesce a incastrare il tutto.

Ripartiamo per Milano, un pochino stanchi, ma dopo il piacere di aver passato un bellissima giornata nel segno dell’opensource e di aver conosciuto tante persone disponibili e con tante idee. Ringraziamo Immagina Lomazzo e specialmente per averci invitato a questo evento e confidiamo di poter partecipare anche a future iniziative.

Voto medio  1 2 3 4 5fDevi effettuare il login per votare
DSC_0056.jpg
DSC_0057.jpg
DSC_0058.jpg
DSC_0059.jpg
DSC_0060.jpg
DSC_0061.jpg
cartolinaFB.png
sasso, carta....
L'europe
DSC_0040.jpg
DSC_0041.jpg
DSC_0042.jpg

 

Iononsoleggere
Blogger, speaker, hacker, fanzinaro, segretario di PCOfficina e cittadino.

Permalink link a questo articolo: http://www.pcofficina.org/weekend-a-lomazzo/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>