«

»

nov 01 2011

Stampa Articolo

Se vi dovesse capitare un viaggetto in oriente…

>


News dal blog di Canonical:



Mercoledì scorso a Pechino, Canonical e Dell hanno annunciato l’avvio di un programma entusiasmante per la vendita al dettaglio di macchine con Ubuntu. Inizialmente interesserà 220 punti vendita in tutta la Cina.


Nei negozi ove saranno messe in vendita queste macchine potrete trovare il merchandise della nostro Sistema Operativo preferito, in più personale preparato che illuminerà gli avventori interessati sui benefici e i vantaggi di Ubuntu, sarà altresì pronta a supporto dei clienti. L’operazione è stata seguita e coordinata dal team di Canonical con sede a Pechino e Shanghai ed in collaborazione con Dell Cina.

Per il consumatore comune, Ubuntu è oramai una scelta semplice oltre che etica. Dotato di un’interfaccia pulita ed elegante in tutte le sue versioni, una esperienza di navigazione eccezionale e l’”Ubuntu Sofware Center” offre una vastissima gamma di applicazioni e giochi (sia gratuiti che a pagamento), senza dimenticare il cloud “Ubuntu one” che offre la possibilità, in questo contesto, di acquistare musica e ascoltarla in streaming sul proprio smartphone oltre che di usufruire di spazi di storage Cloud.

Con una base di crescita attiva di oltre 20 milioni di utenti questo rappresenta un altro significativo riconoscimento da uno dei principali fornitori di PC al mondo.



via: canonical blog

Permalink link a questo articolo: http://www.pcofficina.org/se-vi-dovesse-capitare-un-viaggetto-in-oriente/

1 comment

  1. Mahatmax

    Interessante articolo, invita ad una riflessione sul fatto che in un paese che in occidente è visto come il meno libero tra i paesi emergenti, si riesca ad avviare qualcosa del genere; mentre l'occidente moderno e "libero" oltre che liberista, non ci prova nemmeno ad approcciare questa nuova strada. Più del blocco del mercato però credo che esista l'indifferenza della massa a qualche cosa che magari non è "cool" come i prodotti della mela, ma è decisamente più economica e performante della mela e della finestra.

    La massa svende costantemente la sua libertà di scelta per la "bellezza" ma soprattutto non ha coscienza di ciò che gli serve e di quanto poco costi ciò che effettivamente gli serve.

    Opinione assolutamente personale chiaramente.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>