RIVOLUZIONE PCOFFICINA: cambia il calendario aperture!

Doveva cambiare qualcosa… PCOfficina è attiva assiduamente dal 2011 senza sosta e senza sosta è al servizio del cittadino e di chiunque, realtà riconosciuta o meno, abbia necessità di ripensare il proprio rapporto con l’Informatica in un’ottica di rispetto Ambientale, riuso, riciclo e Libertà.

Solo che, come vi avevamo già anticipato, ultimamente abbiamo avuto notevoli difficoltà a conciliare le due nostre anime: quella che è deputata alla preparazione dei PC che doniamo e quella che vi accoglie per darvi una mano con i vostri “problemi informatici”.

Detto in soldoni: se ascoltiamo voi, come meritate, non andiamo più avanti a preparare le macchine per le donazioni, se prepariamo le macchine con tutti i crismi (e siamo mooolto ligi al metodo) non possiamo darvi una mano come vorremmo e meritate.

Quindi abbiamo deciso che, in via sperimentale, da martedì 7 maggio inizieremo a dividere equamente queste due “anime” a martedì alterni.

Quindi due volte al mese l’Officina sarà aperta alla cittadinanza che, anche senza fare tessera, può passare e chiederci una mano (poi se la fa, la tessera, non ci offendiamo, eh?!). I rimanenti due martedì saranno invece aperti SOLO ED ESCLUSIVAMENTE ai soci tesserati per imparare, seguiti da volontari esperti, la sacra Arte del Trashware, cioè il preparare (con tutti i crismi) i PC per essere donati. In quella serata NON si svolgeranno riparazioni/consulenze oltre quelle sui materiali che poi doneremo.

Ricapitolando questo è lo schema del primo mese:

MARTEDI 7 MAGGIO – sportello cittadinanza (aperta a tutti)
MARTEDI 14 MAGGIO – officina donazioni (solo soci)
MARTEDI 21 MAGGIO – sportello cittadinanza (aperta a tutti)
MARTEDI 28 MAGGIO – officina donazioni (solo soci)

Ovviamente questa, come anticipato, è solo una sperimentazione che speriamo ci aiuti a sgravarci di una pressione operativa che involontariamente grava su chiunque faccia del Bene. Infatti, un mondo dove non sempre si trova chi ti aiuta e chi ti aiuta si fa pagare oro, si richia che su chi fa volontariato senza chiedere nulla, senza limiti, senza mettere paletti, cali una pressione che a lungo andare scoraggia anche il più sincero slancio.

PCOfficina non è un negozio, i suoi volontari lo fanno nei ritagli di tempo. Per questo devono essere protetti. Per questo abbiamo deciso di sperimentare questa soluzione.

Spero capirete e continuerete a supportarci! 😉




About Iononsoleggere

Blogger, speaker, hacker, fanzinaro, ufficio stampa di PCOfficina e cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *